3 alimenti economici per bruciare i grassi

di Sveva Commenta

Bruciare i grassi e mantenersi in forma senza spendere troppi soldi in costosi prodotti di profumeria che sì, migliorano la situazione generale del nostro corpo, ma non fanno miracoli. E allora come fare? Optiamo per il cibo. Ecco i 3 alimenti più economici per bruciare i grassi in modo efficace con un occhio al portafoglio.

pompelmo

1. Caffè

Purché bevuto senza zucchero. Il caffè attiva il metabolismo e di conseguenza aiuta a bruciare calorie ma occorre berlo amaro perché se per ogni caffè utilizzate lo zucchero otterrete esattamente l’effetto contrario. Lo segnaliamo tra gli alimenti economici per bruciare i grassi ma occhio a non abusarne perché la caffeina in esso contenuta non fa bene all’organismo: due caffè al giorno sono sufficienti!

I 3 TRATTAMENTI ANTICELLULITE FAI DA TE PIÙ ECONOMICI

2. Aceto

Cosa c’è di più economico dell’aceto? Eppure, anche se costa poco, questo alimento aiuta a bruciare i grassi senza spendere. Secondo alcuni studi infatti l’aceto aiuta a bruciare i grassi e insieme all’olio di oliva extravergine è il miglior condimento da utilizzare in tavola.

aceto

3. Pompelmo

Tra i 3 alimenti economici per bruciare i grassi inseriamo anche il pompelmo che, non a caso, viene sempre concesso nelle diete mirate a ridurre il peso. Il pompelmo brucia i grassi ed anche molto poco calorico, dunque ideale se quello che vogliamo è ridurre l’apporto di calorie ingerite. Tra i frutti non sarà forse tra i più economici ma il suo potere contro i grassi in eccesso è riconosciuto da tutti. Ergo, vale la pena provare.

Foto | Thinkstock

 

Rispondi