Visite gratuite per la Festa della donna 2017

di Ma.Ma. Commenta

La Festa della donna 2017 si sta avvicinando e per festeggiarla nel migliore dei modi ecco la possibilità di prenotare visite gratuite per testare il proprio stato di salute e allo stesso tempo risparmiare. Visita al seno, pap test, visita ginecologica, sono tante le strutture in tutta Italia che metteranno a disposizione personale medico per celebrare la festa dell’8 marzo.

D’altronde mai come adesso la prevenzione riveste un ruolo importante. E se per tante malattie, purtroppo, non ci sono esami specifici da fare, per tante altre gli esami esistono eccome. Una visita ginecologica e un pap test per esempio possono rivelarsi di fondamentale importante per una tempestiva diagnosi di alcuni tumori, per esempio quello del collo dell’utero. Così come una ecografia al seno è importante in ottica preventiva.

 SANITÀ, CURE TROPPO CARE E GLI ITALIANI VI RINUNCIANO

Tanti sono gli ospedali che aderiscono dunque alla iniziativa in occasione della Festa della donna 2017. Visite gratuite a Roma, Torino e Cremona. Tutte però vanno prenotate, è questa l’unica regola da rispettare per poter usufruire delle visite gratuite in occasione dell’8 marzo. Come scoprire in quali ospedali è possibile farsi visitare? Basta contattare le strutture della vostra zona per sapere quali tipo di visite saranno effettuate in modo gratuito.

Qualche esempio? A Torino sarà possibile farsi visitare gratuitamente alla clinica Sedes Sapientiae, su prenotazione: chiamate lo 011.46.77.811 e prenotate il vostro turno. Visite gratuite anche a Roma, all’Istituto dermopatico dell’Immacolata: per prenotare la visita di dermatologia, chirurgia vascolare, chirurgia plastica e allergologia sarà sufficiente prenotare al numero 06.66464094.

Foto | Thinkstock

Rispondi