Migliori conti correnti settembre 2014

di Alessandro Bombardieri Commenta

Attualmente si può avere un conto corrente senza dover spendere nemmeno un euro per la sua gestione; in questo articolo vediamo quali sono le migliori proposte del mercato in questo mese di settembre 2014.

Conto Corrente Arancio è uno dei conti zero spese più convenienti: non prevede canone annuo né imposta di bollo in nessun caso. I singoli assegni sono gratuiti, così come i bonifici online e allo sportello; non sono previste neanche commissioni per i prelievi allo sportello né presso ATM di altre banche. Inoltre con la promo attuale “50&50 e amici più di prima” potrai ricevere fino a 500 euro di regalo direttamente sul tuo conto corrente, spargendo la voce ed invitando ai tuoi amici a diventare clienti ING Direct.

CheBanca! Online propone il classico conto corrente online senza canone annuo né imposta di bollo dell’istituto. Include inoltre prelievi presso ATM di altre banche gratuiti (anche all’estero) e bonifici illimitati senza alcun costo. I prelievi e i bonifici eseguiti presso lo sportello, invece, hanno un costo di 3 euro, così come il registro delle operazioni.

ContoInCreval è il conto corrente online del Gruppo bancario Credito Valtellinese a zero canone e zero spese di registrazione delle operazioni. Anche con questo conto online l’imposta di bollo è a carico della Banca, e sono gratuiti i bonifici in Italia e all’estero nei paesi appartenenti all’area SEPA (purché eseguiti online; non sono previsti i bonifici allo sportello).

Per tutti i tre conti correnti menzionati non si paga il bollo annuale nemmeno superando i 5.000 euro di giacenza media.

Rispondi