La moda è riciclabile, la campagna di H&M

di Sveva Commenta

La moda è riciclabile! Con questo slogan H&M lancia la nuova campagna che invita tutti i clienti a riportare nei punti vendita H&M di tutta Italia gli abiti che non utilizzano più e che saranno così riciclati e destinati alla creazione di altri capi di abbigliamento. In questo modo, si ridurranno gli sprechi e si rispetterà maggiormente l’ambiente.

Come funziona la nuova campagna di H&M? L’azienda spiega tutto nei minimi dettagli sul sito ufficiale, dal quale riprendiamo una piccola parte che spiega bene l’obiettivo di questa iniziativa tutta dedicata alla moda riciclabile, al risparmio e al rispetto dell’ambiente.

I 3 NEGOZI DI ABBIGLIAMENTO DONNA PIÙ ECONOMICI

Porta un sacchetto di capi o prodotti tessili che non usi più in qualsiasi negozio H&M. Noi ci occuperemo di portare i capi ai nostri magazzini e punti di raccolta. Da lì il nostro partner I:CO raccoglierà e trasferirà tutto all’impianto di differenziazione più vicino. I capi raccolti sono suddivisi in oltre 350 diverse categorie. I capi ancora indossabili verranno riproposti sul mercato mondiale come abiti di seconda mano

 H&M, 25% DI SCONTO PER I NUOVI ISCRITTI

Come fa sapere la stessa azienda, tutti i capi che i clienti porteranno nei negozi perché non usano più saranno riconvertiti in altri prodotti: non solo abbigliamento ma anche panni per pulire, per esempio, oppure saranno reinventati secondo la filosofia dell’upcycling. Altri ancora verranno macinati e usati per imbottiture e pannelli isolanti per l’edilizia o le automobili. Tante idee dunque con un solo obiettivo: la riduzione degli sprechi che significa maggior rispetto per l’ambiente!

Rispondi