Differenze tra mercati azionari e forex

di GianniPug Commenta

Ecco le principali differenze tra il mondo del forex e quello dei mercati finanziari, così da riuscire a scegliere consapevolmente e, dunque, guadagnare.

Chiunque desideri accostarsi, per la prima volta, al mondo del forex trading (abbiamo recentemente avuto modo di osservare come questa tendenza sia in costante e decisivo aumento), dovrebbe conoscerne non soltanto i fondamentali, le caratteristiche peculiari e basilari, bensì anche le sostanziali differenze rispetto a più classici, tradizionali, scontati mercati azionari che, soprattutto a causa delle difficoltà dimostrate nel recepire le indicazioni europee sull’uscita dalla crisi da debito sovrano, stanno in questi ultimi anni segnando i minimi storici perdendo sempre più numerosi ed importanti clienti.

CONSIGLI PER INVESTIRE NEL MERCATO DEL FOREX

Prima di approcciarsi a codesto mercato, dunque, sarebbe bene sapere che:

– il mercato del forex, a differenza dei mercati azionari, non presenta alcun limite di tempo, essendo aperto 24 ore su 24 e 5 giorni su 7, garantendo, dunque, una totale libertà d’azione e di scelta all’investitore maggiormente accorto

– il mercato del forex, a differenza dei mercati azionari, riesce a seguire, con maggior fedeltà e precisione, le tendenze economico-finanziarie mondiali, riuscendo ad individuare, con largo anticipo, possibili andamenti crescenti o possibili andamenti decrescenti.

– il mercato del forex, a differenza dei mercati azionari, riesce a scambiare, quotidianamente, maggiori e più interessanti volumi monetari, garantendo a ciascun investitore una liquidità pressoché infinita grazie alla quale speculare, a proprio rischi e pericolo, sia sul breve che sul lungo periodo

– il mercato del forex, a differenza dei mercati azionari, non prevede il pagamento di alcuna commissione

– il mercato del forex, a differenza dei mercati azionari, non consente di perdere, in alcun caso, più della somma inizialmente investita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>