Risparmiare sulla benzina

di Francesco 1

il vizio di guidare in terza a 3000 giri invece che, ad esempio,correttamente in quarta a 2000 giri significa consumare fino al 10% di carburante in più.

In questo periodo di caro-petrolio e rincari benzina, il costo dei carburanti incide sempre in modo sempre più rilevante sui nostri portafogli. Ma esistono delle regole da seguire che ci consentono di limitare il consumo di benzina, e di conseguenza allegerire meno il nostro portafogli.


CONTROLLO PNEUMATICI
Bisogna viaggiare con la pressione dei pneumatici sempre corretta, in quanto permette di ridurre la resistenza al rotolamento, consentendo di ridurre i consumi.

MANUTENZIONE
La manutenzione della nostra auto è fondamentale per ridurre il consumo di carburante: filtri d’aria intasati, pastiglie dei freni usurate ed altre “dimenticanze” sono tutte cose che incidono notevolmente sul nostro portafoglio.

BAGAGLIAIO
Svuotare il bagagliaio da pesi inutili, che spesso ci portiamo dietro, sono un’altra causa di maggior spesa per il nostro portafoglio.

SPEGNERE IL MOTORE AL SEMAFORO
Secono recenti ricerche in campo automobilistico, si risparmia fino al 30% se si spegne il motore ai semafori: ecco il motivo per cui, nel comprare un auto, occorre preferibilmente sceglierle con Start&Stop, molto spesso offerto oggi anche di serie su molte versioni.

CAMBIO RAPPORTI A 2000 giri
La regola base è cambiare marcia a 2000 giri: avere il vizio di guidare in terza a 3000 giri invece che, ad esempio, correttamente in quarta a 2000 giri significa consumare fino al 10% di carburante in più.

STILE DI GUIDA
Conta ovviamente anche “come” si guida: lo stile fluido è il migliore, senza accelerazioni improvvise e brusche frenate, che causano solo uno spreco inutile di carburante.

Commenti (1)

  1. Per chi abita nella zona di Alessandria una segnalazione: al Bellavita regalano a tutti un buono sconto sul rifornimento benzina Shell. Ci sono stato due giorni fa e ne avevano ancora un po’. Per ammortizzare gli ultimi aumenti almeno sui prossimi rifornimenti…

Rispondi