Cookies vegani al cioccolato, ricetta economica per risparmiare

di Ma.Ma. Commenta

Cookies vegani al cioccolato, ricetta economica per risparmiare: è proprio così, se non volete spendere soldi per l’acquisto di biscotti da consumare a colazione o nel corso della giornata, il consiglio è quello di prepararli da soli, a casa. I cookies vegani al cioccolato si preparano in poco tempo e vi consentiranno largo risparmio: per infornare una ventina di biscotti non vi serviranno più di 3 euro, decisamente meno della cifra che andreste a spendere per comprarli.

Ecco gli ingredienti che servono per preparare i cookies vegani al cioccolato:

250 grammi di farina
120 grammi di zucchero di canna
60 ml di olio
75 ml di acqua tiepida
6 grammi di lievito per dolci
gocce di cioccolato fondente

La preparazione per i cookies vegani al cioccolato è molto semplice. In un pentolino con acqua tiepida mettete a sciogliere lo zucchero di canna e il lievito prima di aggiungere la farina molto lentamente per evitare che si formino i grumi, sempre difficili poi da sciogliere bene. Da ultimo unite l’olio e, quando vedete che l’impasto è bene amalgamato, aggiungete un paio di cucchiai di gocce di cioccolato (anche tre, dipende dai vostri gusti personali). Corpite l’impasto con una pellicola da cucina e mettete a riposare in frigorifero per un’ora, quindi riprendete l’impasto e cominciate a lavorarlo con un mattarello, premurandovi prima di infarinare il piano di lavoro. Stendete una sfoglia di circa 5-6 millimetri di altezza e, con l’aiuto di un bicchiere infarinato, cominciate a tagliare i cookies vegani al cioccolato. Infornate a 180o gradi per un quarto d’ora controllando via via la cottura. Quando i biscotti vegani avranno acquisito quel bell’aspetto dorato, toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.

Foto | Thinkstock

Rispondi