Arriva l’estate, 2 poesie per i bambini: passatempo low cost!

di Ma.Ma. Commenta

L’estate è alle porte, cosa ne dite di celebrarla con 2 poesie da insegnare ai bambini? Le poesie rappresentano un modo per intrattenere i piccoli in modo intelligente e soprattutto economico. Ecco allora 2 poesie sull’estate da insegnare ai bimbi!

Canzoncina delle vacanze (Marcello Argilli)

Viva l’estate, i fiori, le farfalle,
le ciliegie rosse, le zucche gialle!
Viva la rondine che in cielo vola,
viva la fine della scuola!
Care vacanze, siete arrivate;
al cuore di tutti gioia portate!
Bimbo allegro, la scuola è finita!
Cogli e sfoglia la margherita;
per ogni petalo un amico trovi:
tanti, tanti amici nuovi!

Maggio, 2 poesie da insegnare ai bambini: passatempo low cost!

Allora è giunta l’estate (Renzo Pezzani)

Se le cicale cantano sugli alberi del viale,
il frumento è diventato giallo e ha i grani duri,
i fiumi hanno appena una vena d’acqua,
le rondini vanno alte sino a sparire nel cielo.

Se nel giardino sono fioriti i girasoli,
la fontana mette voglia di bere,
il ronzìo della trebbiatrice è nelle aie,
per la pioggia il cielo tuona e lampeggia, allora è giunta l’estate!

Photo | Thinkstock

 

Rispondi