Bonus famiglie numerose 2014: come richiederlo

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il Bonus Famiglie Numerose 2014 è un assegno mensile che può essere percepito dalle famiglie con reddito Ise basso e almeno 3 figli minori a carico, concesso dal comune e pagato dall’INPS. Per richiederlo bisogna presentare domanda al comune di residenza entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per cui è richiesta l’agevolazione, quindi per il 2014 c’è tempo fino al 31 gennaio 2015.

A richiedere il bonus famiglie possono essere cittadini italiani, comunitari o extracomunitari (in possesso di permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo, per rifugiato politico o per protezione sussidiaria). Queste che seguono sono le condizioni necessarie per poterne fare richiesta:
residenza nel Comune al quale si intende richiedere l’agevolazione;
almeno 3 figli di età inferiore a 18 anni;
risorse reddituali e patrimoniali del nucleo familiare non superiori a quelle previste dall’indicatore Ise valido per l’assegno. Per il 2013 l’ISE era pari a 25.108,71 Euro per un nucleo di 5 componenti di cui almeno tre figli minori.

BONUS GAS 2014

Dopo aver accettato la domanda, l’INPS provvede al pagamento dell’assegno con cadenza semestrale posticipata (entro il 15 luglio e il 15 gennaio) per i dati ricevuti almeno 45 giorni prima della scadenza del semestre. Il bonus è cumulabile con qualsiasi altra agevolazione di famiglia e non costituisce reddito ai fini fiscali e previdenziali.

L’importo dell’assegno mensile nel 2013, nel caso in cui il bonus spetti completamente, era di 139,49 Euro, per un massimo di 13 mensilità, per un totale di 1.813,37 Euro. L’assegno però può essere minore, a seconda del rapporto al valore dell’ISE. Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito dell’INPS o quello del proprio Comune.

Rispondi