Manicure fatta in casa per risparmiare

di Sveva Commenta

Manicure fatta in casa per risparmiare: ci avete mai pensato? Per avere mani morbide e curate non occorre per forza di cose andare dall’estetista. La manicure è semplice anche da fare a casa con netto risparmio. Quando diciamo che la cura del corpo può anche essere economica ci riferiamo proprio a questo: tagliare i costi dell’estetista senza rinunciare a prenderci cura di noi.

mani

Cosa occorre per fare la manicure a casa? Poche cose e poco costose, aspetto questo da non sottovalutare. Vi serve un po’ di solvente per togliere lo smalto, uno spingicuticole, una bacinella con dell’acqua, uno scrub e dello smalto per dare nuova vita alle vostre unghie. La prima cosa da fare è quella di togliere lo smalto: missione facile facile che vi porterà via pochissimi minuti. A questo punto immergete le mani nell’acqua tiepida per qualche minuto e procedete con uno scrub mani zucchero e limone fai da te che vi aiuterà a ottenere una pelle morbida e bene idratata e mani curate.

Dopo avere passato lo scrub economico sulle mani sciacquate bene e rimettetele a mollo per qualche minuto quindi, con l’aiuto di uno spingicuticole mettete al loro posto le pellicine. Asciugate bene le mani con un asciugamano e procedete a stendere lo smalto lasciandolo poi asciugare per qualche minuto prima di cominciare con le normali attività quotidiane (se lo smalto non sarà bene asciutto lo sciuperete in pochissimi secondi).

SMALTO FATTO IN CASA, COME SI PREPARA

A questo punto la manicure fatta in dasa per rispamriare è servita. Pochi strumenti e cura del corpo low cost!

Foto | Thinkstock

Rispondi