Come insegnare ai bambini a risparmiare acqua

di Sveva Commenta

L’acqua è un bene prezioso ed è importante insegnare ai bambini, fin da piccolissimi, che non bisogna sprecarne mai. Qualche consiglio per riuscire a fare capire ai piccoli di quanto sia importante risparmiare l’acqua?

risparmiare-acqua

Bastano poche cose dette con calma e i piccolissimi capiranno l’importanza di fare tesoro di questo bene prezioso. Basta parlare loro a cuore aperto, facendo capire che molti bambini nel mondo non sono nemmeno nelle condizioni di poter lavarsi il viso, lavarsi i denti e fare il bagno perché non hanno acqua potabile. Facendo il raffronto, sottolineando dunque di quanto siamo molto più fortunati noi che l’acqua ce l’abbiamo, i bambini capiranno che l’acqua è un bene assolutamente da non sprecare. Pochi gesti concreti poi sono utili per insegnare ai bambini come risparmiare acqua.

Sono i gesti che dovremmo osservare anche noi adulti nelle azioni di tutti i giorni. Quindi diciamo ai nostri bambini che, quando ci laviamo i denti, è necessario chiudere il rubinetto e riaprirlo solo per sciacquarsi la bocca; insegnamo loro che è meglio fare la doccia che la vasca perché così facendo si consumerà meno acqua. Insomma insegnare ai bambini il risparmio non sarà così difficile, soprattutto se si insegnerà l’importanza di fare economia sull’acqua fin da piccoli, quando i bambini sono come delle spugne e acquisiscono le nozioni che diamo loro in pochissimo tempo. Risparmiare acqua è fondamentale per salvaguardare il mondo ma anche per risparmiare. Per cui il consiglio è quello di cominciare a sensibilizzare i bambini finda piccoli!

Foto | Thinkstock

Rispondi