Rimedi naturali economici contro la micosi

di Sveva Commenta

La micosi può essere curata con rimedi economici naturali: quali? Calendula, aglio e chiodi di garofano, per esempio.

La micosi è una infezione che colpisce la pelle e, in generale, è piuttosto difficile da combattere anche con i prodotti specifici di farmacia che, peraltro, costano anche molti soldi. Prima dunque di imbarcarsi in spese folli, il consiglio è quello di tentare di curare la micosi con rimedi naturali che in linea di massima sono sempre anche molto economici.

piedi

Come curare le infezioni fungine con i classici rimedi della nonna? Aprite la dispensa delle vostre case e lì troverete più di una soluzione. Intanto l’aglio, che risulta essere molto indicato per curare la micosi in modo economico. L’aglio possiede infatti potenti proprietà antibatteriche, antimicotiche ed antiparassitarie: schiacciato e applicato sulla zona colpita da micosi, con un impacco caldo, farà sparire le infezioni in pochissimo tempo. Basterà sigillare il tutto con una garza in modo che l’aglio stia fermo, lasciando l’impacchino per una decina di minuti.

Un altro rimedio naturale economico contro la micosi è rappresentato dai chiodi di garofano, spezia che solitamente utilizziamo in cucina. I chiodi di garofano sono molto indicati per curare le infezioni fungine: usate l’olio essenziale puro applicandolo nelle zone infette con un piccolo massaggio che servirà per farlo penetrare a fondo nella pelle. Anche la calendula è un potente antimicotico naturale: si può usare sotto forma di tintura madre o di crema. Oltre che a curare la micosi svolge anche una spiccata azione preventiva: per cui, se siete persone soggette a essere colpite da questo tipo di infezioni, il consiglio è quello di continuare a usare la calendula anche quando i sintomi saranno scomparsi.

Foto | Thinkstock

 

Rispondi